Caldaie a pellet: ridurre i costi del riscaldamento

Il prezzo del pellet è molto stabile, se paragonato a gas e gasolio. Così Il combustibile pellet e la tecnologia delle nuove caldaie, rendono molto vantaggioso il loro utilizzo per il riscaldamento delle abitazioni.

I rendimenti delle caldaie a pellet sono molto elevati  (anche maggiori del 92%) ed in più si possono approfittare di diversi tipi di incentivazione anche molto rilevanti.

I costi di riscaldamento si riducono del 55-60 %, con garanzia di un rapido ammortamento dell’impianto.

Gli incentivi a cui possono accedere sono:

Detrazioni fiscali del 65 % su interventi di efficientamento energetico (fino il 31/12/2013)

Detrazioni fiscali del 50 % su interventi di ristrutturazione edilizia  (fino il 31/12/2013)

Conto Termico, erogato dal GSE, per sostituzione di generatori di calore con caldaie a pellet.

Infine, ben si prestano all’integrazione con impianti a radiatori e con sistemi combinati di produzione di energia (solare termico ad esempio).

Per informazioni sulle caldaie a pellet più efficienti rivolgetevi al vostro tecnico di fiducia.